giovedì 28 settembre 2017

Very Pop Blog - I miei anni '90 - Storia di un adolescente confuso



Dopo il tag-post di successo sui mitici anni 80, continuo l'iniziativa di MikiMoz e proseguo, questa volta con la decade successiva, quella degli strani e per me, confusi anni 90, in cui però ho maturato molte delle mie attuali passioni.
Prima però, come sempre, rivediamo le regole:


  1. Elencare tutto ciò che per noi sono stati gli anni '90, in base ai vari macro-argomenti forniti (nota: parlare del vissuto dell'epoca, non di ciò che il decennio rappresenta per noi oggi! Chi non era ancora nato può parlare invece per esperienze indirette)
  2. Avvisare Moz dell'eventuale post realizzato, contattandolo in privato o lasciando un commento QUI 
  3. Taggare altri cinque blogger avvisandoli


I MIEI ANNI '90

MUSICA:

Beh in questo periodo nascono praticamente tutte le mie passioni musicali, partendo dai Queen, mio primo grande "amore" musicale (nel 1991 purtroppo moriva Freddie Mercucy), per passare ai Deep Purlpe, Toto, Iron Maiden, Mr. Big ecc...E poi molto cantautorato italiano da De Gregori, PFM, Dalla, Guccini...Tutto questo in parte grazie alla mia curiosità e parte grazie ai miei amici musicisti che mi hanno fatto conoscere gruppi, cantanti e generi musicali di vario genere ed epoca



CINEMA:

Anche in questo caso, ho cominciato a maturare e definire i miei gusti in questo periodo, in più capitava più spesso di andare al cinema con gli amici o da solo, la domenica pomeriggio. Tra i tanti film visti in sala alcuni sono: Jurassic Park, Philadelphia, Forrest Gump, Intervista con il vampiro, Stargate, Seven, Qualcosa è cambiato, Contact, Tre uomini e una gamba, The Truma Show, Eyes Wide Shut, Matrix, America Beauty...



FILM:

Come dicevo qui sopra, negli anni 90 ho definito la mia passione cinefila, per cui cercavo di guardare un po' di tutto, sia per quanto riguarda ciò che passava in tv, sia quando noleggiavo delle VHS, dunque mi è capitato di vedere cose più moderne e cominciare a approfondire la conoscenza del cinema classico: Ricomincio da capo, Mediterraneo, L'ultimo imperatore, Sciuscià, Lo squalo, Il seme della follia...ecc..ecc...ecc...



COMICS:

Soprattutto fumetti della Bonelli, partendo da Dylan Dog, ma anche Magico Vento, Brendon, Napoleone e poi qualche striscia, come Lupo Alberto, Calvin & Hobbes, Mafalda...




GIOCHI:

Ormai ero grandicello, per cui anche le tipologie di giochi erano cambiate rispetto al decennio precedente: ora oltre ai giochi per il pc, c'erano molti giochi di società come Saltinmente, Trivial Pursuit, Tabù, poi qualche avventura come HeroQuest, StarQuest...




VIDEOGAMES:

Molti giochi per pc, altre console non le ho mai avute. Tra i vari giochi: Sensible Soccer, Fifa, Day of the tentacle, Indiana Jones and the fate of Atlantis, The curse of Monkey Island...



TELEVISIONE:

Ancora qualche cartone animato, ma poi molti telefilm da Twin Peaks a X-Files passando per E.R. a quello che è uno dei miei telefilm preferiti di sempre, cioè Quantum Leap - In viaggio nel tempo e poi alcuni programmi come il Festivalbar, Aria Fresca, Urka!...



CIBO:

Ancora tante merendine, qualche volta si variava con l'immancabile Nutella, oppure con lo Spuntì, le patatine Pai o San Carlo, qualche volta i Sofficini, gelati di varie marche e così via...





LIBRI:

Nonostante abbia comunque variato molto (Brizzi, Grisham, Gaardner...), quella decade è stata caratterizzata soprattutto da un nome: Stephen King. Poi naturalmente c'erano i classici consigliati dalla scuola Verga, Svevo, Pirandello...



SHOPPING:

In questo periodo sono arrivati i primi Levi's, qualcosa della Benetton e scarpe della Nike o Adidas, e in quarta superiore ho preso usati dei Rayban ma di solito vestivo poco o raramente di marca



LIFE: 

E' stato un periodo strano, in cui si sono formate e sviluppate molte delle mie passioni, ma emozioni e sentimenti erano in continuo subbuglio. Ero spesso nervoso e irritabile, ma nonostante ciò avevo un bel gruppo di amici Nella prima parte la compagnia era piuttosto numerosa, eravamo anche in trenta persone a muoversi assieme, poi piano piano questa si scompose in diverse compagnie più piccole. Qualche volta ho ceduto alla mia avversione per le discoteche per accompagnare gli amici che invece ne andavano pazzi.
Sempre negli anni 90 sono andato ai miei primi concerti dal vivo
Ero tormentato dal fatto che non riuscivo a trovare una morosa (cosa che ripensandoci ora trovo buffa, in fondo bastava dare tempo al tempo)
Tutto sommato sono stato un bel periodo, mi sono divertito molto, ho conosciuto tanta bella gente e ho studiato poco...(è una delle poche cose che cambierei di quel periodo).

RICORDO DELL'EPOCA:

Una foto, un disegno o un'immagine che vi rimandi a quegli anni
Questa volta ho scelto una foto scattata durante la prima biciclettata sui colli con gli amici...Una fatica enorem, ma che divertimento :)



E ora passo la palla a:

Frammenti e tormenti
Pietro Saba World
Solaris
Emme Bouclès
La Bara Volante

Naturalmente non siete obbligati a partecipare, come siete liberi di farlo anche se non vi ho taggato...Insomma fate un po' voi...







13 commenti:

  1. Ho vissuto anch'io questo straordinario periodo in modo simile al tuo, soprattutto per musica, film, cinema, televisione ect.., anche perché strutturato davvero bene è questo bel post ;)
    Comunque grazie di avermi passato la palla, spero presto di fare gol :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspetto il tuo post per confrontarlo con le mie esperienze...Grazie di essere passato :)

      Elimina
    2. F-F-Fatto! Grazie mille Bro, un decennio fighissimo, mi sono divertito un sacco a scriverne ;-) Cheer!

      http://labaravolante.blogspot.it/2017/10/very-pop-blog-i-miei-anni-90-party-like.html

      Elimina
  2. Quante cose in comune.
    Grande post Marco e grazie per aver pensato a me. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero di vedere il tuo post. See you soon

      Elimina
  3. Grandissimo, grazie per aver continuato il gioco^^
    Anche io, negli anni '90, ero a metà: ancora bambino per una parte, poi di colpo adolescente.
    Si affinavano i gusti musicali, televisivi, cinematografici, fumettistici.
    Nuove esperienze, nuove delusioni.
    Spuntì top, anche per me, a casa di mia nonna.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre lieto di rispondere a queste iniziative, che trovo simpatiche e divertenti...A presto su queste pagine :)

      Elimina
  4. Spettacolare Bro! Ti ringrazio per avermi passato la palla, sarà molto divertente perché gli anni ’90 sono stati formative anche per me. Mi fa molto piacere vedere che non sono l’unico che ha passato mille mila ora a giocare al più bel videogioco di sempre, Monkey Island ;-) Cheers!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspetto impaziente il tuo post, che sarà come sempre interessante e ricco di curiosità. See you soon

      Elimina
  5. Ciao! Giochino interessante e nostalgico, per me gli anni '90 sono stati quelli della maturità e della consapevolezza, posso dire di ricordarli bene. Il problema è il tempo di scrivere un articolo come si deve, cosa che ora per una serie di ragioni mi è purtroppo difficile. Ma non demordo, appena ci riuscirò ti farò senz'altro sapere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che prima o poi riuscirai a partecipare a questo simpatico revival...Buon tutto

      Elimina
  6. Gran bel post e gran bei ricordi.

    RispondiElimina